Esegui una ricerca

Visualizzazione Record 901 - 910 (Totale 1354)

La cura dei raggi gamma
Monica Melotti, N. 5 maggio 2004

Si chiama radiochirurgia stereotassica con Leksell Gamma Knife la nuova procedura che promette di curare in modo incruento e che permette di intervenire su diverse patologie. I migliori risultati si sono avuti per il tumore del nervo acustico, ma i campi d’applicazione riguardano anche altri disturbi neurologici cerebrali. Il professor Jean Régis dell’Ospedale Universitario La Timone di Marsiglia ha contribuito a scoprirne le caratteristiche.

Linee guida: punto quarto, i dolci
Cristina Sampiero, N. 4 aprile 2004

Punto quarto delle Linee che dovrebbero aiutarci a scegliere cosa mangiare e in che modo, dedicato questa volta al consumo degli zuccheri. Amato e temuto, quest’alimento, assunto nei limiti indicati e osservando una corretta igiene orale, può diventare “buono” e non dannoso.

Pancreas a rischio: come intervenire
Minnie Luongo, N. 4 aprile 2004

Svariate sono le patologie a carico del pancreas, e tra i fattori di rischio che concorrono a sviluppare i tumori si annovera la pancreatite cronica. Attualmente è possibile intervenire con cure più efficaci, grazie anche all’impulso delle biotecnologie e della diagnostica per immagini.

Questione OGM: sono un rischio o un’opportunità?
Dario Vascellaro, N. 4 aprile 2004

A lanciare il sasso nello stagno ci ha pensato Umberto Veronesi, oncologo ed ex-ministro della Salute, oltre che noto vegetariano. Secondo Veronesi l’utilizzo mirato delle modificazioni genetiche potrebbe difenderci da alterazioni nella catena alimentare minacciose per la nostra salute. Diverso il parere di altri studiosi e ricercatori. La querelle sugli Ogm, se siano una straordinaria opportunità o un rischio per la salute, è destinata a restare dibattuta.

Progetti e finanziamenti in oncologia
Paola Sarno, N. 4 aprile 2004

Sei Progetti Strategici di Oncologia per la diagnosi e la terapia dei tumori, con tecnologie molecolari innovative. Si tratta delle iniziative avviate dal CNR, finanziate dal MIUR e coordinate dalla professoressa Rosella Silvestrini. Entriamo nel dettaglio con l’aiuto degli esperti.

Fegato: diagnosi e terapie in evoluzione
Lara Bettinzoli, N. 4 aprile 2004

La diagnostica, oggigiorno, è in grado di individuare precocemente un tumore anche di piccole dimensioni. Dell’evoluzione delle metodiche diagnostiche e delle ultime e principali terapie contro il tumore del fegato ne abbiamo parlato con il professor Luigi Bolondi, Direttore del Dipartimento di Medicina Interna e Gastroenterologia dell’Università di Bologna e con il professor Gaetano Idèo, Direttore del Dipartimento di scienze Mediche ed Epatologiche dell’Ospedale S. Giuseppe di Milano.

Uno sguardo al futuro
Cristina Mazzantini, N. 4 aprile 2004

È partita lo scorso mese di febbraio la nuova campagna promossa dall’AIL per sensibilizzare medici pazienti e opinione pubblica verso i problemi che incontrano coloro che vengono colpiti da leucemie linfomi e mielomi e verso le nuove prospettive di cura che emergono dalle più recenti sperimentazioni. Si chiama “Il futuro che c’è” la nuova sfida lanciata contro i tumori del sangue.

I tumori che parlano al maschile
Maela Officio, N. 4 aprile 2004

Molto si scrive a proposito della prevenzione e della cura dei tumori. Soprattutto in relazione allo stato di salute delle donne. Ci è sembrato opportuno tracciare ora una panoramica sulla situazione che vive, in ambito oncologico, l’altra parte della popolazione: gli uomini.

Piccoli strumenti per grandi interventi
Monica Melotti, N. 4 aprile 2004

Con il paziente sveglio e collaborante, da oggi è possibile operare anche i tumori benigni del cervello che in passato non venivano toccati per evitare ulteriori danni. Questo grazie a una nuova tecnica microchirurgica praticata con neuronavigazione, impiegata già da un anno presso l’Ospedale di Vicenza e che a breve verrà introdotta all’Istituto Besta di Milano.

Linee guida: punto terzo
Cristina Sampiero, N. 3 marzo 2004

Per continuare la nostra scoperta delle nuove «Linee guida per una sana alimentazione italiana«, affrontiamo insieme il terzo punto proposto che si occupa dei grassi, in termini di quantità e qualità da assumere.


<< Inizio  | < Precedente  |  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  | Successiva >