Esegui una ricerca

Visualizzazione Record 971 - 980 (Totale 1354)

Prevenzione verde
redazione, N. 5 maggio 2003

La nostra salute dipende anche da come ci comportiamo a tavola. Studi accreditati hanno evidenziato che abitudini alimentari sbagliate favoriscono addirittura l’insorgenza di un terzo di tutti i tumori: tanti quanti ne provoca il fumo. Questo è.....

Melanoma, “nemico per la pelle”
Lara Bettinzoli, N. 5 maggio 2003

Dal 26 al 28 maggio a Milano, presso l’Istituto Europeo di Oncologia, si svolgerà il III Congresso sul melanoma, rivolto in particolare agli specialisti in dermatologia, ai chirurghi e agli oncologi, presieduto dal professor Umberto Veronesi e diretto dal dottor Alessandro Testori. Congresso di grande interesse poiché verranno presentati tutti i più recenti studi sul melanoma, malattia che ancora oggi, se non diagnosticata e curata precocemente, può essere letale.

Ciberknife, ovvero un radiochirurgo robot
Monica Melotti, N. 5 maggio 2003

Apparecchiature sempre più sofisticate aiutano il chirurgo nella rimozione di ogni tipo di tumore. È il caso del Ciberknife, un robot radiochirurgo, il primo in Europa in grado di colpire le cellule malate risparmiando quelle sane. Questo robot consente di ottimizzare la radioterapia e la radiochirurgia nel trattamento di diverse neoplasie e ha ottenuto risultati soddisfacenti in Usa e in Giappone. Andiamo alla scoperta di queste novità.

Nuove tecniche d’avanguardia
Annalisa Cretella, N. 5 maggio 2003

Radioterapia, chirurgia stereotassica, adroterapia. Questi i nomi adottati per indicare le “armi” che nel terzo millennio vengono proposte nella lotta contro i tumori. Abbiamo assistito alla conferenza indetta dall’Airo per la presentazione degli importanti risultati ottenuti in ambito radioterapico nel nostro Paese. Ce ne parla il professor Roberto Orecchia.

Intervista con Alessio
Maela Officio, N. 4 aprile 2003

Ci siamo recati in una delle case che, come ormai sappiamo, l’ANPO mette a disposizione delle famiglie che vengono a Pavia per curare malattie gravi, come la leucemia o la thalassemia. Abbiamo questa volta incontrato due gemellini, Alessio e Francesca, che sono in città da qualche mese in attesa che Alessio riacquisti la buona salute.

A tavola in Lunigiana
Cristina Sampiero, N. 4 aprile 2003

Ben note sono le caratteristiche della cucina italiana, che non si ferma alla dieta mediterranea, ma annovera nella sua antica tradizione le specialità regionali di diverse località. Siamo andati in Lunigiana, nella terra degli antichi romani e, prima ancora, di fiera gente di stirpe ligure. Situata infatti tra la Toscana e la Liguria, ripropone i caratteri più peculiari di entrambe queste regioni nel paesaggio, nella storia e anche nella gastronomia.

DNA, una spia contro i tumori
Annalisa Cretella, N. 4 aprile 2003

Un esame del sangue diventerà la spia dei tumori dell’intestino. Due medici milanesi hanno sperimentato un nuovo test che attraverso il DNA permette di capire se il tumore ha “rialzato la testa”, in soggetti operati di tumore del colon o del retto. Ne parliamo con i due esperti, il professor Ermanno Leo e il professor Marco Pierotti.

Alla scoperta del selenio
Dario Vascellaro, N. 4 aprile 2003

Tra le cause che determinano l’insorgere di cellule maligne vengono considerate anche le carenze nutrizionali. Per questo è importante introdurre dei principi attivi naturali in grado di contrastare la proliferazione maligna. Uno di questi è il Selenio. Vediamo insieme al dottor Ascanio Polimeni le proprietà di questo elemento ancora poco impiegato.

Anno 2007: Pavia prima in Europa
Lara Bettinzoli, N. 4 aprile 2003

Da anni l’oncologia medica del Policlinico San Matteo di Pavia è in prima linea nella lotta contro i tumori, ma nel 2007 sarà la prima in Europa ad essere dotata di un Centro nazionale di adroterapia oncologica. Il trattamento del primo paziente è previsto nell’autunno del 2007, e il centro potrà trattare 3.500 persone l’anno.

L’astenia del malato oncologico
Cristina Mazzantini, N. 4 aprile 2003

I risultati di molteplici studi sulle neoplasie hanno dimostrato come l’anemia, ossia il calo dei globuli rossi e dell’emoglobina nel sangue, sia la causa prima e diretta dell’affaticamento fisico e dell’abbattimento psichico: la fatigue. Per fare il punto sulle nuove metodiche l’European School of Oncology (ESO) ha organizzato a Roma il Congresso Internazionale su “Anaemia and Cancer Therapy”. Vediamo le novità emerse.


<< Inizio  | < Precedente  |  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  | Successiva >